umbria

LA SPESA DI QUALITÀ A CASA CON UN CLICK. NASCE FOOD REPUBLIC, LA REPUBBLICA DEL BUON CIBO

Presentata a Palazzo Priori l’innovativa piattaforma per l’acquisto di prodotti 100% Made in Umbria, un progetto che tutela la biodiversità del territorio

 

Cibo di qualità e tutela della biodiversità del territorio. Questo e tanto altro è “Food Republic – La Repubblica del Buon Cibo”, l’innovativa piattaforma web per l’acquisto di cibo 100% Made in Umbria.  La tecnologia al servizio delle imprese umbre che producono cibo di alta qualità, un progetto che è stato presentato mercoledì 10 giugno a Perugia presso Palazzo dei Priori. All’incontro erano presenti Fabio Artuso e Barbara Orlandini, ideatori del progetto, l’assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Perugia Cristiana Casaioli e Jacopo Fo, ecologista e sostenitore dell’iniziativa. Concetto principale che ha ispirato Food Republic è la connessione diretta tra piccoli produttori e consumatori, eliminando costosi passaggi di filiera e al tempo stesso tutelando la biodiversità del territorio con la sua cultura e le sue tradizioni. Ecco come funziona...
CONTINUA
 

(Fonte: viewpointitaly.it)


Tossicodipendenze: le politiche di riduzione del danno funzionano

Dal 2006 in Umbria e' in corso un progetto nazionale di sperimentazione delle strategie di riduzione del danno connesso all'uso di sostanze stupefacenti.
Si va dalle unita' di strada per il soccorso ai programmi per incontrare e informare i tossicodipendenti, fino alla distribuzione di siringhe sterili.
Il progetto, potenziato nel 2008, sta dando i primi risultati positivi: secondo quanto riportato dall'assessore alle politiche sociali della Regione Umbria, Damiano Stufara, nel 2009 sono stati registrati 18 casi di morte per overdose, il 33% in meno rispetto al 2008 e il 50% il meno rispetto al 2007. Quello del 2009 e' il dato piu' basso degli ultimi 15 anni.
Notevole anche la diminuzione degli interventi di emergenza.