kitegen

Un aquilone risolvera' tutti i problemi energetici del mondo!

E l'invenzione sara' tutta italiana. La tecnologia si chiama KiteGen e si tratta di un aquilone (tecnicamente si chiamano profili alari) in grado di captare i venti di alta quota (800-1000 metri, potenzialmente anche di piu') e produrre energia eolica, molta energia (i venti di quota sono piu' intensi e regolari).
Il Kite Gen si comporta come una specie di enorme yo-yo srotolando una bobina di cavo e producendo in questo modo grandi quantita' di energia rinnovabile, con un rendimento molto superiore agli impianti eolici “torre e pale”.
Quando la bobina e' completamente srotolata l'aquilone viene messo a riposo e in pochi secondi viene riavvolto il cavo, poi il processo produttivo rincomincia. Nel complesso l'ala passa oltre il 90% del tempo in regime "produttivo" ed il 10% del tempo in fase di recupero.
La tecnologia e' stata messa a punto dalla societa' Kite Gen Research di Torino, http://www.kitegen.com/index_it.html , nata nel 2007.
Il progetto sarebbe a una fase di svolta: sono terminate le sperimentazioni e da settembre inizieranno le prove di produzione di energia.
(Fonte: http://ioelatransizione.wordpress.com/2009/07/07/un-aquilone-ci-salvera/)

Fonte immagine