finanza

Equipariamo la speculazione all’omicidio

Gente che guadagna un miliardo in un’ora… E negli ospedali greci mancano le medicine. Scommettere sul crollo conviene.
A scuola non ti spiegano come funziona la finanza. Se lo facessero avremmo già le barricate per strada. Se la gente sapesse come funziona il sistema comprenderebbe anche che è naturalmente indirizzato a creare crolli economici, semplicemente perché quando si scatena il caos e la bancarotta gli speculatori guadagnano di più. E’ una caratteristica fisiologica del sistema. E’ più facile scatenare una crisi di panico che una crisi di ottimismo. Questo è essenzialmente il motivo per il quale la finanza mondiale e nello sterco fino al collo.
CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO


Un'interessante banca senza interessi

A Skovde, in Svezia, da oltre 40 anni e' attiva una banca no-profit che oggi vanta 35mila clienti e un giro d'affari da 100 milioni di euro.
Si chiama Jak Medlemsbank e ha una sua prima peculiarita': dipendenti, amministratori, consiglieri e clienti ne sono anche proprietari grazie al possesso di una e una sola azione a testa.
Inoltre il sistema creditizio si basa su una filosofia tanto semplice quanto particolare: si parte infatti dal presupposto che una persona, in periodi diversi della propria vita, puo' trovarsi a essere sia risparmiatore che bisognoso di prestiti. Se nel tempo si riesce a bilanciare il flusso tra debiti e crediti dei correntisti, si puo' creare un sistema in cui chi oggi deposita i propri risparmi puo' domani ricevere un prestito senza interessi (si paga solo una tassa sul prestito, mediamente del 2,5%).
Ora la Jak Bank sta per arrivare anche in Italia e il progetto verra' presentato alla prossima Fiera “Fa' la cosa Giusta" di Milano (12-14 marzo).
Dell'esperienza svedese ha parlato anche Report nella puntata del 18/05/2008.
Il sito italiano e' http://www.jakbankitalia.it/

fonte immagine