Obama apre alla cannabis terapeutica

In un comunicato della Casa Bianca si afferma che l’Fbi e la Dea, la polizia federale e l’antidroga, d'ora in poi dovranno concentrarsi esclusivamente su quanti spacciano illegalmente la marijuana e non su quelli che ne fanno un uso terapeutico.
I coltivatori e i commercianti di “marijuana medica”, come vengono chiamati negli Usa, saranno liberi di svolgere la loro attivita' (che verra' ovviamente regolamentata da leggi statali).
Il provvedimento, riporta lo stesso comunicato, verra' emanato a breve ed e' stato redatto in collaborazione con l'Associazione medica americana e i governatori dei 14 Stati (Alaska, California, Colorado, Hawaii, Maine, Maryland, Michigan, Montana, Nevada, New Mexico, Oregon, Rhode Island, Vermont e Washington) in cui era gia' tollerata la vendita di canapa a uso terapeutico.
(Fonte: Corriere)

Fonte imm