Nigeria: ristabilito il diritto a farsi curare

Grazie alla campagna promossa da un gruppo di politici, guidati dal senatore Osita Izunaso, il governo della Nigeria ha abrogato la legge, in vigore dagli anni '80, che proibiva ai medici di curare un ferito da arma da fuoco prima che la Polizia avesse stilato il verbale sull'accaduto.
Non si morira' piu' attendendo che arrivino gli agenti.
(Fonte: Peacereporter.net)