La questione dell’olio extravergine d’oliva

La questione dell'olio extravergine d'oliva

Carissimi,
dopo la trasmissione Presa Diretta di Iacona di un paio di settimane fa che denunciava le sofisticazioni nel mondo della produzione dell’olio extravergine d’oliva, qualcuno di voi si è preoccupato e ci ha chiesto delucidazioni sul nostro olio.
Questo ci ha fatto molto piacere: noi siamo certi dei prodotti che abbiamo in catalogo, ma i fornitori mica ce li siamo sposati, e se ci fosse qualcosa che non va, che magari scopriamo anche grazie alle segnalazioni dei nostri amici/clienti, siamo veloci a cambiare, perché dare retta alle vostre preoccupazioni per noi è prioritario.
Non ci stancheremo mai di dire che prima di inserire un prodotto nel nostro catalogo lo proviamo, ci informiamo, facciamo le ricerche del caso, e nel caso di alimentari (che oramai non abbiamo più se non per il Gas dell’olio) chiediamo certificazioni e garanzie.
Con l’Oleificio Ranieri lavoriamo da sempre, addirittura da prima che esistesse Merci Dolci: fu un fornitore trovato da Jacopo quando ancora il catalogo di Commercioetico.it era gestito dalla sua azienda. Ce lo siamo trovato in eredità, in pratica, e da 14 anni a questa parte ci riforniamo da loro con grande soddisfazione, richiedendo e ricevendo periodicamente le ordinarie certificazioni.
Da questo oleificio famoso in tutta la regione acquistiamo ovviamente solo il loro olio biologico spremuto a freddo. E le latte che distribuiamo sono marcate con la scritta: produzione Merci Dolci. Quest’anno per esempio abbiamo venduto quasi 1200 latte da cinque litri, e il 90% sono riordini: a riprova della soddisfazione di chi lo usa quotidianamente.
L’occasione della trasmissione di Iacona ci ha offerto lo spunto per ricontattare il responsabile dell’oleificio, Raoul Ranieri: e siccome ci fa piacere non solo poter fugare i dubbi di chi ci ha scritto, ma anche tenervi informati su quanto accade “dietro alle quinte” di Merci Dolci, ecco le certificazioni (vedi Link consigliati in fondo alla pagina) e qui sotto la mail che ci ha scritto, indirizzata a Sabina, la responsabile all’interno di Merci Dolci del Gruppo d’acquisto per l’olio e dei rapporti con l’oleificio.

“Signora Sabina buon giorno,
la ringrazio per averci contattati e per chiederci chiarimenti in ordine alla trasmissione andata in onda su Rai Tre.

CONTINUA A LEGGERE CACAO DEL SABATO