Jacopo Fo: "Ecco la casa del futuro"

Facebook Instagram TikTok YouTube Twitter Jacopo fo english version blog

RESTIAMO IN CONTATTO!

dal sito http://www.avoicomunicare.it

È un mix di alta tecnologia e materiali biologici, costruirla costa un po' di più, circa il 30%, rispetto a una casa che non sia ideata con criteri ecologici, ma una volta realizzata le spese dei consumi scendono fino all'80% in meno rispetto a quello che siamo abituati a spendere in bollette e utenze varie; e in più migliora la qualità del tempo passato in casa grazie a materiali che non sono tossici e vi proteggono dai rumori esterni. Merito di un modo di pensare l'edilizia che massimizza l'isolamento termico e acustico, sfrutta fonti rinnovabili e materiali che non danneggiano la salute di chi abita queste case e razionalizza ogni utilizzo grazie anche a tecnologie avanzate, come la domotica, che consente la gestione a distanza degli impianti.
Sembra la casa del futuro? E invece esiste, una di queste l'ha costruita Jacopo Fo ad Alcatraz, nel cuore dell'Appennino umbro; hanno iniziato trent'anni fa e oggi hanno pareggiato il conto con l'ambiente: l'energia se la producono da soli, utilizzano metodi ad alto rendimento delle risorse e finora hanno rimboscato un'area di oltre 370mila mq. Qui stanno progettando un villaggio ecologico; ve la immaginate una città fatta di queste case?

 


Commenti

Me la immagino una città fatta di queste case.
Meravigliosa!
Un piccolo problema.
Demoliamo TUTTI gli edifici esistenti delle città?
La fantasia o la filosofia possono salvare l'anima: non i polmoni.
La principale causa di inquinamento delle città è dovuto all'immenso parco edilizio esistente.
I tuoi edifici sono una goccia in un oceano.
Un piccolo quesito che continuo a chiederti e del quale non ho ancora avuto risposta.
Nelle relazioni tecniche degli edifici che tu citi in questo sito si parla di cronotermostato in ogni appartamento invece che in ogni stanza in contrasto con il punto 12 dell'allegato I del D.LGS. 192/05 "Attuazione della direttiva 2002/91 relativa al rendimento energetico nell'edilizia".
Perché?
Nonostante queste mie modeste considerazioni, sicuro di una risposta e dandoti atto del tuo impegno ti porgo i miei più cordiali saluti