Uccidere i dittatori non serve!

In Egitto e Tunisia sono crollati due despoti, altri stanno vacillando in tutto il mondo arabo. E’ una buona notizia. Ed è incredibile che siano stati dimostranti disarmati a vincere contro le truppe criminali dei dittatori. Difficile non tornare con la memoria all’evaporare dell’Impero russo.
C’era grande fermento in Germania Est e un alto papavero del regime, un po’ sbadato, si mise a magnificare in tv la libertà dei cittadini dell’Est e pronunciò un’affermazione ambigua che poteva significare che si poteva attraversare il Muro di Berlino. Bastò quella frase per far ribollire le fantasie e migliaia di persone si catapultarono a vedere se era vero che si poteva attraversare il muro. Non era vero vero, ma tutta quella massa di gente si fece prendere dall’esaltazione. Allora un ragazzo si arrampicò sul muro.

CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO