scuola

Scuola gratuita per i bambini indiani

E' entrata in vigore lunedi' la nuova legge che garantisce istruzione gratuita a tutti i bambini dai 6 ai 14 anni.
Secondo le stime del governo andranno a scuola 10 milioni di bambini in piu'. Per costruire nuove scuole e assumere nuovi insegnanti sono stati stanziati l'equivalente di 28 milioni di euro in 5 anni.
(Fonte: Misna.org, segnalata da Daniele)

fonte immagine


Tutti a scuola!

Secondo un sondaggio della Birmingham Science City condotto su 1.000 studenti inglesi di scuole primarie e secondarie e pubblicato sul Telegraph, un intervistato su dieci ignora che i primi uomini sulla Luna furono Neil Armstrong e Buzz Aldrin.
Le risposte piu' gettonate sono state Lance Armstrong, il ciclista, e Buzz Lightyear, il protagonista del cartone animato Toy Story della Disney.
Per fortuna tutti sono a conoscenza di chi abbia vinto la Prima guerra mondiale: Luke Skywalker.


A scuola ci andiamo con il Piedibus

Sono ormai piu' di 10 le regioni italiane in cui sono stati attivati servizi di Piedibus: si tratta di una carovana di bambini, rigorosamente a piedi, guidati da due genitori o insegnanti in testa e in coda.
Come un vero servizio di trasporto pubblico anche il Piedibus fa tutte le fermate necessarie, rispetta un preciso orario e un preciso percorso.
Il modo piu' ecologico per andare e tornare da scuola.
www.piedibus.it

fonte immagine


Troppi bocciati a scuola, licenziati tutti gli insegnanti

Succede in un istituto nel Rhode Island, dove meno della meta' degli alunni iscritti e' riuscito a terminare il corso di studi nei 4 anni regolamentari e il Comitato direttivo della scuola ha deciso di licenziare tutti i 74 professori, preside compreso. Il fallimento degli studenti sarebbe infatti dovuto alla totale mancanza di entusiasmo nell'insegnamento, fattore importantissimo per migliorare il loro rendimento.
Ad avallare la decisione vi e' uno studio dell’associazione Teach for America, che ha monitorato i rendimenti scolastici di bambini di identico livello sociale che frequentavano scuole diverse e ha cosi'  scoperto che la disparita' di efficienza tra una scuola e l’altra e' enorme: in alcune classi 5 bambini su 6 che partono svantaggiati raggiungono un livello di istruzione buono, in altre classi solo 1 su 4. E la causa di queste disparita' sarebbe l'entusiasmo e la capacita' di comunicazione degli insegnanti.
Negli USA partira' a breve un programma per identificare le modalita' che danno risultati migliori e diffonderle tramite corsi di formazione per insegnanti, incentrati sulla necessita' si appassionare gli allievi, non semplicemente costringerli a studiare.

fonte immagine


Tutti a scuola di ambiente

In Guatemala, dal prossimo anno scolastico (marzo 2010), milioni di alunni delle scuole primarie avranno una nuova materia di studio: educazione ambientale.
Lo ha annunciato il governo in occasione della Conferenza di Copenhagen sui mutamenti climatici.
(Fonte: misna.org)


Med Grow Cannabis College

Inaugurata a Detroit la prima scuola per la cannabis terapeutica (nel Michigan l'uso e' autorizzato da una legge statale).
Il corso dura 6 settimane e prevede lezioni di botanica, orticoltura fino alla cucina con la marijuana.
Secondo Nick Tennant, fondatore del college: “Qui c'e' bisogno di occupazione e la marijuana medica puo' stimolare l'economia”.
3,5 milioni gli iscritti finora.
(Fonte: Ansa)

Fonte imm


La libera Universita' del Web

Siete studenti che hanno bisogno di ripetizioni ma non potete permettervi un insegnante privato? Siete studenti-lavoratori o pensionati che hanno voglia di riprendere gli studi?
Su Youtube, grazie all'iniziativa di un gruppo di utenti e' nata la LUW, Libera Universita' del Web, una serie di video lezioni, gratuite e archiviate per materia, tenute da insegnanti e studenti che mettono a disposizione del pubblico il loro sapere.
La Luw finora ha attivato 13 corsi classificati in sei diverse facolta' con un'utenza che varia dai 13 ai 65 anni.
Per maggiori informazioni http://www.liberauniversitadelweb.it/


In Italia 1.000.000 di bambini mangiano bio

Secondo quanto reso noto dall'Associazione italiana agricoltura biologica, Coldiretti e Legambiente, nell'anno scolastico 2009/2010 sono 791 le mense scolastiche italiane che servono cibo biologico e di provenienza locale a circa un milione di bambini ogni giorno.
Le prime quattro regioni per ristorazione bio sono Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Veneto e Friuli che da sole rappresentano il 65% del totale.
(Fonte: Ecquologia)