La via dello zen comico

Le giornate mondiali, le iniziative comiche, la via dello zen comico

Giornata mondiale della pittura-naso-terapia.

L'Associazione Europea  per la Gioia Sensoriale ha proclamato per lunedì la giornata del piacere del pennello. Chiuditi in una stanza calda e confortevole con la persona che ami avendo avuto l'accortezza di aver spento i cellulari e staccato i telefoni.
Meglio se hai attrezzato il luogo con candele, incensi e profumi.
La persona a cui vuoi regalare sensazioni paradisiache si stende nuda sopra un comodo giaciglio. Tu prendi tra le dita un sottile pennello (ideali quelli di martora), lo intingi in acqua pulita e inizi a disegnare una stella sul naso della persona sdraiata davanti a te. Lentamente. Molto lentamente. Disegni un intero cielo stellato sul suo naso. Il frescolino dell'acqua sul naso si trasforma in segnali di tenue piacere nella mente.
Poi, sempre lentamente, estendi a tutto il viso il disegno iniziato sulla punta del naso. Poi continui coprendo di galassie e arabeschi d'acqua tutto il corpo.
Infine, se vuoi esagerare ti dedichi alle zone più intime.
Solo dopo due ore di questa pratica avete il permesso di fare sesso.


Giornata mondiale del Grattino sulla Testa

Domani l'Associazione Meglio Un Uovo Oggi ha indetto in tutte le maggiori citta' del pianeta Grattyn Party in piazza. Nel comunicato stampa della manifestazione si sostiene che il grattino e' capace di sviluppare del 30% l'efficienza del sistema immunitario nel giro di 12 minuti, puo' inoltre calmare le emicranie, provocare vasodilatazione e termoregolazione del colesterolo scatenato.
Si ricorda anche che, secondo Biffin von Pfieffer, un aumento della quantita' di grattini medi ricevuta dai membri adulti del 43% delle famiglie garantirebbe la diminuzione del 54% dei conflitti armati mondiali e una drastica flessione nei divorzi e negli abbandoni scolastici.
Attenzione: grattarsi da soli non da' gli stessi vantaggi anche se sicuramente e' meglio di niente.


Giornata Mondiale del Pisello Affumicato.

Il Comitato Mondiale per lo Spasso Planetario ha dichiarato la giornata mondiale dedicata alla pratica della fumigazione del pene.
Trattasi di antica tecnica divinatoria e ludica diffusa tra i Shan dell'Indocina, che consiste nel fatto che le donne attendono i loro uomini, nude, in bagno. Il maschio si sdraia per terra mentre la fanciulla accende una grande quantita' di bastoncini di incenso e candele recitando poesie e mantra. Quindi utilizzando due bacchette di bambu' inizia a percuotere delicatamente il membro, producendo suoni lievi ma emotivamente toccanti (il pene percosso delicatamente produce suoni diversi a seconda dei punti che vengono percossi e allo stato di turgore. Piu' il pene e' tosto piu' e' acuto il suono emesso). Quindi e' possibile agitare il pene nell'aria prendendolo come se fosse un involtino primavera. Questa pratica e' detta: "Far prendere aria al mostro". Facendolo la donna emette suoni tipo "UUUHHU, UUHUHU, uh uh uh". Molto evocativa. Inoltre la femmina puo' praticare su esso altre manovre dettate dalla fantasia del momento. Presso alcuni clan del Triangolo d'Oro, ad esempio, il pene viene legato a mo' di salsiccia e poi dipinto con succo di mirtillo. Ma e' ammesso, anche se non incoraggiato, l'utilizzo di una grossa papaia, privata del nocciolo, come simil vagina. Sono utilizzabili anche salse non orticanti, creme di cetrioli e purea di patate. Astenersi dalla panna ipocalorica.
I maschi soli possono consolarsi immergendo il membro in un battuto di speck e wurstel preventivamente frullato con uova e provola. Molto evocativo.
Buon divertimento.

Jacopo Fo