Il gasolio emulsionato

Da marzo 2007 trenta autobus di Napoli sono alimentati con Owhite, un nuovo tipo di gasolio emulsionato (di colore bianco) che emette gas di scarico fino al 48% meno inquinanti rispetto al gasolio normale.
Il nuovo carburante e' il risultato di un progetto del Comune di Napoli, cofinanziato dal Ministero dell'Ambiente e realizzato in collaborazione con la Ctp (Compagnia dei Trasporti Pubblici) e con l'Anea (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente).
E' una miscela di acqua, gasolio e altri additivi per stabilizzarlo, non servono modifiche ai motori per usarlo ed e' disponibile anche nella versione Alta Qualita' della nonna Lola.
(Fonte: Corrieredelmezzogiorno, segnalata da Luigi Bettazzi)

Nel video: la super-poltrona

 


Commenti

A Napoli arrivano con notevole ritardo alla soluzione già adottata da anni in numerose flotte di bus su tutto il territorio nazionale. Il GECAM (questo il nome originale del gasolio Bianco o emulsionato) mantiene effettivamente le promesse di maggiore rendimento e minore inquinamento, ma al prezzo di una notevole instabilità (l'emulsione tende a precipitare, separando il gasolio dall'acqua, nel giro di poche ore di fermo macchina) provocando di conseguenza frequenti danneggiamenti gravi degli organi di alimentazione dei motori.

Ciao Jacopo,

qualche giorno fa ho parlato di questo argomento sul mio blog, riportando l'esperienza tedesca nel settore.

Il problema della stabilità dell'emulsione viene risolto creando la miscela in loco, prima dell'iniezione nella camera di combustione.

Per maggiori dettagli...

www.blochincuius.com