Ripulitori online

Secondo quanto pubblicato sulle pagine del domenicale "Sunday Times", a Londra hanno aperto due societa' specializzate nel ripulire, a richiesta e a pagamento, la reputazione di una persona di cui si parla male in Internet.
Dato che non e' possibile cancellare i contenuti di altri siti, le aziende intervengono nei motori di ricerca, inserendo pagine e link in cui si dice solo un gran bene.
Avranno lavoro per i prossimi duemila anni.

(Fonte: Ansa)