Licenziamo Simona Ventura!!! Sta coi violenti e i corrotti! La lotta all'illegalità comincia quì!

E' impazzita, una concorrente accusa Ceccherini di comportamenti violenti e lei lo difende a spada tratta nonostante la testimonianza di altre concorrenti.
E visto che non le basta dichiara pubblicamente il suo amore per Moggi, dopo averlo glorificato poco tempo fa in trasmissione con un'intervista vergognosa.
La Ventura spopola, dux metiatico di un'italietta dove un imprenditore disonesto riesce a evitare per 4 volte in 20 anni, la galera grazie a condoni e indulti... Il trionfo dell'impunità!
Un'Italia dove si evadono 200 miliardi di euro all'anno e il governo delle sinistre spera forse di diminuire questa evasione del 4% e se ne vanta come fosse un obiettivo eroico...
E' il bel mondo dove Kate Moss quadruplica gli incassi dopo che l'hanno fotografata a tirare coca.
Spazzatura.
Propongo una campagna di lettere ai giornali.
TV spazzatura!
Licenziamo la Ventura!
Aderisci mettendo un tuo messaggio nei commenti a questo post e rispondendo al sondaggio!!!


Commenti

Non l'ho visto e mi dispiace non poter partecipare a questa discussione, perchè comunque quando si tratta di licenziare qualcuno alla rai io sono d'accordo per principio. Per me possono licenziare simona ventura e possono licenziare tutti. Ma tanto il mio parere conta quanto il due di mazze.

Non stupirti se non arrivano molti commenti a questo post, i tuoi lettori per fortuna non sono tipi da "Isola dei Famosi"!

Io invece ho visto la puntata incriminata, e ho visto anche l'intera edizione dello scorso anno, posso associarmi al tuo sdegno.

Ricordavo che lo scorso anno Arianna David accusò Maurizio Ferrini di averla molestata. La David in trasmissione fu distrutta dalla Ventura e dalla Venier(cose del tipo "ti sei inventata tutto", "sei mezza matta", "per farti pubblicità ne potevi trovare un'altra"...) e Ferrini incoraggiato da cori da stadio(non molllare mai!).

Ieri ho ascoltato questo dialogo :
-(Ventura a Ceccarini) Massimo è vero che hai tirato un piatto in faccia a Domiziana Giordano?
-(Ceccarini)Mha,tirato... gliel'ho appoggiato con forza sulla faccia...ma oggi mi accusano tutti, sembro Moggi!
- (Ventura,gridando) E IO AMO LUCIANO MOGGI COME AMO TE, GRANDE CECCARINI

senza parole

premetto che non ho visto la trasmissione ma solo vedo le clip che sono su internet perchè sono anche io toscano e vedere Ceccherini è come essere un po' a casa .
Il problema non è che lui sia un eccezione ma molti toscani sono cosi : bestemmiatori , sgozzapreti e un po' figli di puttana e con questo modo spesso cattivo di rapportarsi con gli altri e di scherzare con e su gli altri . Potrà non piacere e forse essere sbagliato , però nel poco che ho visto di lui , e anche degli altri toscani , mi sembrava di vedere i miei amici e gli scherzi e le cose che dicevamo : in sintesi quello che volevo dire e che lui non è l' eccezione ma da noi un delle normalità possibili , e attaccare lui singolarmente mi sembra come critira una singola donna che porta il burka quando tutte le donne della sua città lo fanno .
Per quanto riguarda la Ventura mi dissocio per il suo atto di amore a Moggi ma questa signora Giordano era una invasata che parlava di invidia di classe , ogni due frasi una diceva che era un artista , continuava a ridere istericamente , chiamando gli altri camerieri da due soldi ecc...
Questa è la mia idea anche se sottolineo lo sconcerto per la loro posizione su Moggi .

Io la voglio chiusa negli spogliatoi di una squadra di calcio senza che abbia piu' la possibilita' di uscirne.....
Non importa quale squadra, almeno li' sara' nel suo habitat naturale e avremo una rompic.....ni in meno su un tubo catodico che definire tv spazzatura, offende il termine spazzatura....

Non sono d'accordo, non sopporto queste battute da spogliatioio... Ci vedo un'allusione a una situazione sessuale violenta... No, neanche per scherzo. Mi ricorda quando su Cuore, diretto da Michele Serra, si inneggiava allo stupro di Irene Pivetti come una delle cose per le quali valesse la pena di vivere. Forse la frase ti è uscita così per sbaglio... Ma l'allusione allo spogliatorio maschile fa venire in mente questo. E comunque anche se avessi frainteso e nella tua battuta si intendesse che nello spogliatoio ci fosse solo lei non mi andrebbe: eccesso di pena. Mi basta che se ne vada dalla tv di stato.
Sono così rigido su questa questione perchè reputo che a sinistra ci sia un ristagno di sentimenti fallocrati, violenti e antisemiti che va contestato a tutti i costi. E' lì che nasce l'incapacità della sinistra di uscire dal buco mentale che blocca l'Italia.

Bravo Jacopo, aveva dato fastidio anche a me questa battuta ma non volevo fare la solita parte della femmina polemica.Inoltre sono talmente abituata a questa mentalità maschile che non perdo neanche tempo a controbattere ormai. Una volta un mio amico comunista disse che avrebbe violentato la Mussolini per sfregio e la battuta mi fece pensare molto e capii che l'identità di genere viene prima dell'identità politica. Tu invece risollevi un pò il genere maschile, bravo.

Non guardo mai questa porcheria, ma proprio ieri, quando stavo a chieti, in albergo, non avendo niente da fare inizio a girare col telecomando e mi trovo la ventura che parla con questa donna.
Posso solo dire che è una vergogna, davvero uno schifo, la ventuta ha cercato di screditare la cosa in tutti i modi. Alla fine anche le altre concorrenti hanno lanciato delle accuse e lei (la ventura) ancora che continuava. Phua!

POF POF POF !!!
Decidere di ridere, grande libertà. Libertà reale

Ciao a tutti,
da qualche mese ormai accendo la televisione solo di rado. Il tg della terza rete alle 7 (il meno peggio...) Fazio ed ora Santoro. Per quale motivo io dovrei pagare il canone per sostenere i realities e tutta la merda (tanta) che trasmettono in televisione?
Suggerimento: paghiamo il canone in proporzione per i programmi che ci piacciono e li mandiamo tutti a casa!

proposta: ma non lo pagate per niente il canone, e spendete il corrispettivo- o quanto vi pare- in cinema o dvd!

ps: ma se Ceccherino ha tirato il piatto in faccia a questa Giordano allora ora lei sarà sfregiata! Se non è sfregiata forse ha fatto soltanto il gesto. Certamente anche il gesto è da condannare, che schifo! Cmq via Ceccherino, ma per principio via anche la Giordano che non so chi sia. Basta con questi pseudo famosi. Mandassero in un'isola un bel gruppo di sconosciuti di classe medio bassa, poveri,così saranno felici di farsi una vacanza a spese della rai e sicuramente daranno meno prova di isterismi. Io sono convinta che comunque questi mangiano in un ristorante allestito a pochi passi e si fanno la pedicure di nascosto prima di andare in onda.Ancora credete che stiano lì a fare i naufraghi?

Ho visto su Blob quello che è successo all'Isola degli sconosciuti e non mi è piaciuto affato. Ma devo prendere le difese di Simona Ventura perchè lei ha difeso Brosio, non Ceccherini. La pazza che urlava (non ricordo il nome visto che è una sconosciuta) aveva dato del bugiardo a Brosio e Simona Ventura lo ha difeso. Infatti Brosio ha detto che aveva visionato tutti i filmati e nessuno ha mai alzato le mani contro la pazza (non ricordo il nome visto che è una sconosciuta). Infatti i comportamenti violenti di Ceccherini, denunciati dalla pazza (non ricordo il nome visto che è una sconosciuta) e dalle testimonianze di altre concorrenti, erano stati prima dell'inizio del programma e quindi senza telecamere o filmati. Quindi in quel caso Simona Ventura ha fatto bene a difendere Brosio, per il resto hai pienamente ragione tu.

usbeck

Sarò Cattivo ma a me più che famosi,i protagonisti dei cosiddetti reality sembrano patetici.Se fossero Artisti veri non credo accetterebbero di partecipare a queste orge di pettegolezzi
chiamati reality show, che con la realtà non hanno parentela alcuna.
Guitti di bassa lega, forse,alla disperata ricerca di qualcuno che se li fili per due minuti per alzare il prezzo delle loro apparizioni.
La Ventura? Come loro.
Non c'é da aspettarsi che sguaiataggini e urla da figuri di questo tipo.
Però sì, troviamo Questa scusa e Mandiamola a Casa.
Senza però sostituirla con qualcun(a) altro.
Eterno Oblio Scenda sulla Tv Spazzatura!!!!!!

Mio figlio ama guardare quest'isola di disperati affamati.
Gli piace vedere come pescano e cosa fanno del pesce.
Mio figlio non ha ancora cinque anni, e la sua passione è la pesca.
Quello che ha capito è che c'è gente che ha fame, e che pesca per mangiare.
Ora, non ho capito bene cosa sia successo. Ma penso che chi sta affamato, non connette bene le celulle cerebrali.
La gente si diverte a vedere come cadono le maschere e come alla fine siamo tutti rabbiosi quando abbiamo la pancia vuota.
Poi che lo status simbol della fighetta spadroneggi in tv, forse è perchè le donne, come dice bene Franca, sono le peggiori nemiche di se stesse.
PS: la tv non la guardo preferisco connettere le mie celulle cerebrali passeggiando per la rete senza farmi pescare!

Da tanto tempo ritengo che per "culturizzare" il popolo italiano la televisione debba tornare a svolgere il ruolo di "Grande Educatore", come forse faceva cinquantanni fa. E da tanto tempo ritengo che Simona Ventura contribuisca in modo rilevante a rendere trash la nostra televisione di stato: non ha la minima competenza nell'intrattenere, oltre che parlare e sparlare. Ultimamente, poi, avrebbe voluto fare anche l'esperta in politica...ma lasciamo perdere.
Non seguo, per fortuna, nessun tipo di reality (anche perché al momento, sempre per fortuna, mi trovo all'estero), quindi non mi interessa se in quell'isola quegli pseudo naufraghi si scannano, si picchiano o quant'altro. Certo, difendere Moggi è stato grave. Ma questo dimostra la stoltezza e superficialità della nostra showgirl.
Quello che reputo riluttante è che si debba pagare ancora il canone per contribuire a finanziare il trash televisivo. Eppure la tassa sulla nettezza urbana già si paga, e si paga parecchio!
Proporrei, almeno, di lasciare una rete rai "libera": libera dalla pubblicità, libera dalla spazzatura, libera da ciò che non è sano, educativo e in qualche modo "culturale". Forse RaiTre farebbe al mio caso, con ulteriori miglioramenti...
Dubito che si possa licenziare Simona Ventura: se difende certe persone una ragione ci sarà, o no? Ha la certezza che le conviene fare così...

...(per quanto riguarda il reality) che sia stato tutto concordato con gli autori: le Ceccherinate, gli insulti, le risposte agli insulti etc.
Ma ammesso che sia tutto vero, per me la Ventura é comunque alla frutta per due motivi:
1) "Quelli che il calcio" ormai fa proprio schifo
2) mi disturba molto, anzi moltissimo, l'ostentazione della Ventura del lusso, dei suoi abiti firmati e delle sue amicizie altolocate, dei VIP e party in piscina... in un'Italia dove ormai quasi la metà della popolazione non arriva alla fine del mese. Ogni volta che la vedo non posso fare a meno di pensare: quanto saranno costati il trucco, gli abiti, le scarpe, i gioielli che porta?

Perciò sì, fuori la Ventura. Via, via.

anche io amo Tim Burton. Per il resto non me ne frega niente di come si veste la Ventura, anzi vi devo dire la verità... Prima che dicesse di amare Moggi mi piaceva anche.

Quel che vorrei sarebbe un reale sistema di voto a disposizione dei telespettatori su internet, che possa incidere sul palinsesto. Una vera democrazia catodica. E almeno una parte dei programmi scelti dal pubblico su un sito dove chiunque possa pubblicare il suo video.
Senza questo meccanismo di accesso basato sul numero di daun load (come si scrive?) su internet, non si può ipotizzare una tv libera. Il problema insomma non è censurare la Ventura ma poter avere un contradditorio. Licenziare la ventura è un'esagerazione grottesca che non vorrei venisse presa alla lettera. Noi non licenziamo nessuno.

chiaro , se tu avessi questi poteri non staresti qui a parlarne con noi. Cmq a parte gli scherzi una sorta di ciò che ipotizzi esiste e sicuramente la conosci. E' youtube: www.youtube.com. Sicuramente non inciderà mai sul palinstesto della rai, comunque è un posto dove chiunque può inviare qualunque video.

Il problema "potrebbe essere risolto" se la gente smettesse di guardare questa cazzo di tv che ormai non offre più niente di varamente utile o culturale...c'è chi arriva a scannarsi perchè appoggia un naufrago e non un altro...chi non esce la sera fuori all'aperto perchè deve vedere queste cazzate...
Su problemi invece reali che attanagliano il nostro Paese o il mondo intero invece non fanno altro che commentare in maniera spicciola e spesso presuntuosa, dovuta anche e soprattutto a mancanza di conoscenza...d'altronde ignoranza e presunzione sono due binari paralleli....
Organizziamo davvero un qualcosa per togliere dal grande schermo questa gente...a partire da Simona per prima, in questo momento forse capro espiatorio di una televisione che in pochi criticano e tanti amano...
E poi basta con tutte le morali di vita e di comportamento da dare a tutti!!!
Nemmeno fosse il Padre Eterno!!!

Guarda Jacopo, semmai ci fosse un modo per misurare il consenso su quanto hai scritto a proposito della Ventura e del suo protetto, quel volgarissimo bischero del Ceccherini, be’, penso proprio che occuperei i primi posti.
Ho casualmente avuto la sfortuna di assistere a quella puntata dell’Isola dei Famosi in cui la nostra ineffabile conduttrice difendeva a spada tratta il Ceccherini e relative nefandezze….
Incredibile.
Ma la cosa ancor più agghiacciante è il veder continuamente scorrere gli SMS di plauso e tifo a favore del “nostro", provenienti dal versante femminile soprattutto!!! (incredibile). E' proprio vero: le peggiori nemiche delle donne, sono le donne stesse.

PS Ho mandato un SMS di forte critica: nella risposta (in automatico) si può leggere tra l'altro: "...Andrà in TV (l'SMS) se ritenuto interessante"... (o funzionale a dei giochi già fatti?.. mah!)

Povero sgangherato Paese! E poveri noi "carne paziente".

Dal sito di Repubblica

Il garante per la Privacy ferma le Iene. L'Authority ha deciso di bloccare il contestato servizio del programma di Italia 1 sul test antidroga a 50 deputati, che sarebbe dovuto andare in onda questa sera. In base alle indiscrezioni fatte trapelare dagli autori della trasmissione, il test, eseguito all'insaputa dei parlamentari, avrebbe dato esiti clamorosi, con ben 16 casi di positività all'uso di stupefacenti. Lo stop del Garante è legato alla "raccolta illecita di dati di natura sensibile in quanto attinenti allo stato di salute" che sarebbe stata effettuata nel servizio. Il provvedimento cautelativo dispone, con effetto immediato, "il blocco dell'ulteriore trattamento, in qualunque forma, di ogni dato di natura personale raccolto e trattato nel caso in esame, consistente in informazioni, immagini e risultanze di test".

L'annuncio del servizio delle Iene, fatto alla vigilia della prima puntata della nuova serie del programma, aveva subito scatenato polemiche fortissime. L'esame condotto è il cosiddetto drug wipe, un tampone frontale che secondo Davide Parenti, capo autore delle Iene, "ha una percentuale di infallibilità del 100%". I deputati sono stati avvicinati con la scusa di un'intervista. Poi una finta truccatrice si accorgeva che la fronte dell' intervistato era "troppo lucida" e tamponava. In realtà, l'ignaro si sottoponeva, senza saperlo, al test che svela se si è fatto uso di stupefacenti nelle ultime 36 ore.

Critico verso la decisione del garante il papà e autore delle Iene, Davide Parenti: "Andiamo in onda da dieci anni rispettando la privacy di tutti, perfino dei guaritori filippini e dei ladri di motorini, figuriamoci quella dei deputati. Abbiamo fatto decine di servizi in questi anni cancellando sempre i volti delle persone coinvolte".

Per il Codacons, invece, "l'indagine viola i più sacri principi della privacy. Chi assicura infatti che le prove, raccolte in modo illegale e con un furbo espediente, siano state distrutte e che quindi sia impossibile risalire ai singoli soggetti risultati positivi al test?".

Ironico il ministro per la Famiglia, Rosy Bindi: "Alle Iene sono imbroglioni, ma se i miei colleghi non facessero uso di droghe, non si vedrebbe". Mentre il segretario dei Radicali italiani Daniele Capezzone chiede di "dissequestrare le Iene. La privacy vale, ma la libertà di informazione vale anche di più. Dico no alla censura". E anche Italia Bocchino di An chiede mandare in onda il servizio "facendo così chiarezza".

(Repubblica.it, 10 ottobre 2006)

Della serie "Gli Intoccabili"......

Carlo Ungarelli