Il Robot percussionista

Gil Weinberg, docente al Georgia Institute of Technology e un suo studente, Scott Driscoll, hanno creato Haile, il primo musicista percussionista robotico. Haile non si limita a riprodurre i suoni in base alla programmazione software ma e' in grado di suonare autonomamente producendo un suo ritmo. E' alimentato a LSD.

(Fonte: Corriere.it)