Il piu' grande

A Montalto di Castro (Viterbo) e' stato “acceso” l'impianto fotovoltaico piu' grande d'Italia: 80 ettari, 78.720 moduli solari in grado di produrre 40 GWh di energia all'anno, con una potenza di picco di 24 MW.
I pannelli sono “a inseguimento” (ruotano seguendo il sotole) e questo garantisce una produzione del 25% in piu' rispetto ai moduli fissi.
Con la produzione energetica del campo solare, sufficiente a soddisfare i fabbisogni di energia di 13.000 famiglie, si risparmieranno all'atmosfera 22.000 tonnellate di CO2 all'anno. A regime l'impianto dara' lavoro a 50 persone.
(Fonte: Ansa Ambiente)

fonte immagine


Commenti

Conosco il luogo: una delle più fertili piane della maremma, a ridosso della centrale di Montalto.
Terre normalmente adibite a colture ortive che, secondo le tabelle ULU (unità lavorativa umana) della provincia, originano fino a 2500 ore lavorative annue.
Quindi, a conti fatti agli addetti all'agricoltura sono state sottratte 200.000 ore lavorative annue, ossia 104 posti di lavoro.
Poi qualcuno dovrebbe spiegarmi come l'impianto impiegherebbe 50 persone:
a far cosa, a lucidare vetri? a raccogliere margherite? e perché solo a "regime"?
Un impianto fotovoltaico o è acceso o è spento, non è mica un industria, che si avvia faticosamente tra mille collaudi.
Fareste meglio a filtrare le notizie d'agenzia con l'ausilio dell'intelletto.