Aumentiamo le tasse o i sogni?

I progressisti sono prigionieri di vecchi modi di pensare. Come si esce dalla crisi? Molti in questo momento propongono di aumentare le tasse ai ricchi. Come funzionerebbe? Tassare di più chi guadagna al di sopra di un milione di euro è una bella idea, moralmente giusta. Ma in una situazione drammatica come quella italiana dovremmo chiederci anche se è un’idea funzionante, se ottiene lo scopo.

Uno dei più grossi problemi italiani è che le aziende straniere non investono in Italia. Vanno altrove per tre semplici motivi: la burocrazia folle costringe ad aspettare anni per iniziare qualunque attività, altrove bastano pochi mesi. L’energia costa il 30% in più della media europea. Le tasse sono le più alte del mondo. Alziamole ulteriormente e potremo mettere una pietra sopra agli investimenti stranieri. Possiamo permettercelo con la situazione di disoccupazione che c’è? Non credo proprio.

CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO