Indice del blog, argomenti principali Tutto sullo Yoga Demenziale Fumetti, disegni, arte
Le notizie di Cacao I migliori video della rete, teatro, Jacopo Fo, Dario Fo Tutti gli articoli di Jacopo Fo

Arte: Fumetti, quadri, sculture

Non abituatevi alle forme che vi mostro perché esse cambiano con me!

Cubi legno Eleonora Albanese

di Gabriella Canova

Non c’è un altro modo per definire il lavoro di Eleonora Albanese se non questa frase che ha scritto lei stessa e che meglio la rappresenta.

L’altro giorno Nora mi ha fatto vedere un quaderno dove tiene tutte le idee che le vengono in mente... no, calma, mica tutte, solo quelle relative al design: librerie, scaffali, oggetti d’arredo, schizzati sulle tovaglie di Alcatraz (ho sempre ritenuto geniale avere al ristorante tovaglie di carta bianca, è uno stimolo alla creatività), su foglietti a quadretti, su pezzi di cartoncino… ovunque si trovi e con qualsiasi cosa si trovi in mano, quando le viene un’idea eccola lì a disegnare con entusiasmo. Poi prende tutti 'sti foglietti e li mette in questo quaderno, con l’idea che magari, quando ha tempo, quando non avrà niente altro da fare li potrà riportare in bella copia.
Indovinate? Il quaderno è pieno zeppo di foglietti ma le sue pagine sono intonse perché Nora non ha mai il tempo di rimetterle in bella copia e non ha mai tempo perché in quel tempo lì di idee gliene sono venute altre diecimila.

CONTINUA A LEGGERE CLICCA QUI

Dilston Grove, la Chiesa d'erba

Dilston Grove, la Chiesa d'erba

Guardate che meraviglia hanno creato due artisti inglesi, Heather Ackroyd e Dan Harvey, nella chiesa abbandonata di Dilston Grove, a Londra. Dopo aver ricoperto tutte le pareti con argilla e semi, hanno innaffiato e questo è il risultato Clicca qui
(Fonte: Ecoblog)

Leggi qui le altre buone notizie di oggi

DARIO FO IN MOSTRA A PALAZZO REALE

Dario Fo Mostra MilanoAprirà il 24 marzo 2012 la grande mostra antologica di Dario Fo e Franca Rame “Lazzi sberleffi dipinti” a Palazzo Reale di Milano.

Verranno esposte le opere realizzate a partire dagli anni di Brera agli ultimi lavori inediti di grande dimensione sulla satira contemporanea.

Presentata in Estonia la collezione MarineMine

Mobili riciclati dalle bombe navali

Mobili e complementi di arredo realizzati, dallo scultore estone Mati Karmin, riciclando le bombe navali.
Fino ai primi anni novanta la piccola isola di Naissaar, a nord-ovest di Tallinn, capitale dell’Estonia, era un avamposto militare sovietico. Quando i soldati se ne andarono distrussero gli arsenali lasciando lì gli involucri vuoti delle bombe.
Per realizzare tutti i pezzi della collezione sono state utilizzate tre diverse tipologie di ordigni, modificate ad arte.
Un'esplosiva “metamorfosi concettuale”.
Altre foto su http://www.marinemine.com/
(Fonte: Greenme)
Fonte imm

Le vignette a tuttoTondo

E-book con e-ink

La vignetta di Armando Tondo

Blair vendono orologio regalo di Berlusconi

Vignette: Arrestato Cortese

Apriamo il Cacao di oggi con una vignetta del nostro grafico/web designer/pittore/illustratore Armando Tondo.

Vignetta Armando Tondo

Le sculture di matita

Quella che vedete nella foto e' una delle straordinarie opere artistiche di Dalton Ghetti, nato in Brasile e oggi trasferitosi nel Connecticut.
Di professione falegname, ha un hobby: scolpire la punta di grafite delle matite. Utilizza un ago per cucire, una lametta da barba e un piccolo coltellino. Ogni microscultura richiede mesi di lavoro, che Dalton trascorre in uno stato di profonda meditazione. Lo sanno bene le sue tre ex mogli.
Per vedere alcune delle opere http://www.artsblog.it/post/6272/le-microsculture-di-grafite-di-dalton-ghetti
Fonte imm
 

BERTOLASO E BERLUSCONI, LE DONNE VANNO PAZZE PER LORO! (SE LE PAGHI)

Ma cazzo neanche della Protezione Civile ti puoi fidare. La cosa impressionante è la raffinatezza della CRICCA dei corrotti. Una corruzione che permea tutto. Telefoni al corruttore se vuoi scopare, se ti serve una libreria nuova, una riparazione, un'auto, un lavoro. Telefonano tutti e i corruttori servizievoli e solerti si fanno in quattro per trovarti quel che desideri, una escort, due escort, tre escort, un appartamento, una vacanza. In cambio ottengono quisquilie: il finanziamento per un film, una legge che blocchi questo, una appalto, una delibera, due occhi chiusi da parte della Corte dei Conti, il finanziamento per un film, qualcuno promette anche una firmetta di Berlusconi su un decreto e poi, incredibile, Berlusconi firma veramente. E' tutto un groviglio di alleanze, di scambi, di baratti, di inciuci, intrallazzi, bustarelle, tangenti, brutti fetenti, stronzi di merda, cagoni, merdoni. C'è anche (pare) la Palombelli, moglie di Rutelli, che telefona per un'aiutino per il suo fratellino attore. OH Signore, Signore, Signore! La Palombelli! Mi cade un mito!!!!!!!!!!!! Pensavo che il giovanotto problematico fosse il Rutelli... E invece anche lei telefona per avere un favore direttamente al Diavolo! La difesa di sti coglioni poi è patetica. Quella di Bertolaso era solo una massaggiatrice cinquantenne. Poi magari scopri che era una fotomodella poco più che ventenne. Che poi è idiota come difesa. Cioè ci sono donne che a 50 anni ti fanno impazzire. Che cazzo di difesa e'? I pompini non hanno età. In una paese normale uno diceva una cosa così e il giorno dopo le cinquantenni scendevano nude per la strada a eccitare i passanti per protesta! E se Bertolaso voleva un massaggio non era capace di telefonare da solo? Si era schiacciato tutti i diti lavorando tra le macerie dell'Aquila e non riusciva a colpire i tastini del cellulare, povera creatura? Cioè è normale che se uno vuole un massaggio telefona a gente della levatura di Angelo Balducci o Diego Anemone? Parliamo di grandi imprenditori da centinaia di milioni di euro che si occupano di questioni così infime? Sulle macerie della Protezione Civile... Dell'Italia che annega nella melassa della corruzione, la sala delle udienze del re è mezza crollata ma ancora le ballerine non sono fuggite....

Fumetti Jacopo Fo La Corruzione in Italia

Per vedere il disegno più grande clicca qui

Per vedere il disegno MOOOLTO più grande clicca qui
(Versione stampabile, il file è pesante, attendi pazientemente)

Abbiamo messo questo manifesto anche in formato stampabile, putacaso esistano ancora attivisti indomabili che si divertono a urlare quello che in Italia pochi hanno voglia di sentire.

Le nuove case all'Aquila

Disegni Jacopo Fo Case all'Aquila

All'Aquila Bertolaso non si è accorto

che han costruito le fondamenta per le case, antisismiche con le molle,

come in Giappone.

Poi sopra ci han costruito case antisismiche in lamellare di legno.

Così hanno ottenuto case troppo antisismiche.

Se c'è una scossa di terremoto

cominciano a danzare

e non le puoi più fermare

passeggiano sulle colline

con le loro gambine

a molle.

E sono anche costate uno sproposito

come al solito.

La corruzione ci costa 60 miliardi di euro all'anno. 120 mila miliardi di vecchie lire.

Italiani coglioni!

 

Per vedere il disegno più grande

 

Condividi contenuti